A.P.I. fa impresa

A.P.I. lavora al servizio della piccola e media impresa. Nata nel 1946, è arrivata oggi a contare 2.500 industrie associate con oltre 50.000 addetti, distribuite in tutti gli ambiti produttivi dal metalmeccanico all'edile, dal chimico al plastico, dal tessile al grafico e cartotecnico.

Per rafforzare la sua presenza sul territorio e andare incontro alle esigenze di aree con insediamenti industriali particolarmente sviluppati, si avvale di sei distretti dotati di propria sede e apposite strutture, per Monza-Brianza, per la zona Sud-Ovest di Milano, per Lodi, Pavia, Bergamo e Cremona.

Molteplici i versanti in cui l'associazione è al servizio delle imprese: dalla rappresentanza istituzionale presso i più importanti contesti di consultazione e contrattazione, all'assistenza tecnica, alla formazione continua, fino alla promozione di incontri e studi di settore.

In caso di necessità nei vari temi di interesse di un’impresa A.P.I. mette a disposizione la propria competenza per le associate. Oltre all'assistenza completamente gratuita, le imprese aderenti possono essere guidate e consigliate ogni qual volta debbano confrontarsi con le istituzioni o debbano rivolgersi a professionisti o società esterni, per risolvere in outsourcing particolari problematiche.

L'adesione ad A.P.I. dà diritto a fruire di numerose convenzioni stipulate dall'associazione con partners di vari settori: credito, assicurazioni, trasporti, telefonia, fino a cultura e tempo libero.

A.P.I. e le istituzioni

A.P.I. intrattiene rapporti con tutti gli enti istituzionali e privati utili a favorire lo sviluppo dell'impresa: amministrazioni locali, sistema camerale, consorzi, associazioni e poli industriali.
Proprio per spingere a una maggiore incisività e coerenza nelle scelte e negli indirizzi delle istituzioni nei confronti delle piccole e medie imprese, l'associazione partecipa ai principali comitati, gruppi di lavoro e osservatori a livello europeo, nazionale, regionale e provinciale.